— I vini biologici —

Coltiviamo circa due ettari di vigneto di proprietà vicino alla nostra casa. Sono terreni collinari  limoso-argillosi.
Siamo certificati in agricoltura biologica dall’Istituto CCPB srl dal 1989 www.ccpb.it
Produciamo  quattro tipologie di vino tipiche di questa area, i Colli orientali:
Refosco dal peduncolo rosso, Verduzzo, Bianco, Rosè, che imbottigliamo direttamente presso la nostra azienda agricola sotto la denominazione Identificazione Geografica Protetta – IGP 


Download brochure

ref

Refosco dal peduncolo rosso 12,5%

Dal meraviglioso color rosso violaceo è vino profumato di suìsui (amarene selvatiche di poca polpa e amarognole). Di lenta maturazione, affinato pochi mesi in botti di rovere e poi, in unica massa, in vasca inox, è meglio gustarlo di almeno due annate precedenti. Vino tannico e austero resistente all’invecchiamento, per carni rosse e formaggi. Servire a 14°/18°%.

prima news

Bianco Friulano 12%

E’ il vino bianco secco del Friuli. Colore paglierino, retrogusto di mandorla, ottimo da solo o con antipasti e con il prosciutto crudo (di San Daniele ovviamente), risotti, pesce. Servire a 8°/10°.

la casa

Verduzzo 13%

Di colore dorato/ambrato è il vino autoctono del Friuli. Si può vinificare sia secco che leggermente amabile. Noi lo prediligiamo secco. E’ alcolico e tannico per essere un vino bianco. Dal gusto di miele è adatto con formaggi forti e alcune  ipologie di salsicce bollite (come il nostro cotechino=”muset”): il gioco è sul contrasto di sapori. Se da dessert: solo con dolci secchi. E’ anche vino da meditazione. Servire a 10°/14°.

prima news

Rosè - Rosae 11,5%

Vinificato “in bianco”. E’ un vino fruttato secco da aperitivo con antipasti di olive. Ottimo con il pesce e altre carni bianche. Servire a 8°/12°

 

 

 

uvaRefosco
uvaVerduzzo
uva22exTocai222
vinibio2
vinibio1
vinibio4
vinibio3